domenica 17 giugno 2007

Aspettando il prossimo concerto



Come tutti i fans, non posso fare altro che esprimere il mio rammarico per l’accaduto di due giorni fa ed un augurio di pronta guarigione ai mal capitati…..
Aspettando con pazienza il prossimo ritorno nel nostro paese dei Pearl Jam, mando “gentilmente” a quel paese tutti gli ignoranti che sparlano senza sapere, poiché indifferentemente da chi si esibisca sul palco, cose del genere non dovrebbero mai capitare.

11 commenti:

makka ha detto...

è che quando i fans degli iron soffiano tutti assieme...

Stillbrain ha detto...

...non è divertente!

makka ha detto...

Hai ragione.
Questa la usavo per far incazzare paolo:
“we’re Nevermore from Seattle and grunge is dead”

makka ha detto...

oppure preferisci questa:
"tromba Daria a Venezia"

makka ha detto...

se tu fossi venuto con Claudion a vedere il VERO Eddie...manholy (il tuo barista) aveva un biglietto in omaggio, brut fnuciaz.che abbiamo dovuto vendere ai napoletani. Probabilmente questo ha fatto incazzare eddie ancora di più, ed ecco il risultato...

Stillbrain ha detto...

...guarda che il grunge è morto solo per quei finocchietti che lo ascoltavano quando andava di moda!
Poi non vedo cosa ci sia tanto da ridere dei ragazzi si fanno del male nel solo intanto di gustarsi un concerto....ma dopotutto voi cosa ne potete capire!

makka ha detto...

non rido del fatto che 30 rocker si sono fatti male. me ne rammarico (augurando loro una pronta guarigione, il più possibile indolore)e concordo con te che episodi simili non solo si possono evitare, ma proprio non dovrebbero succedere, in alcun frangente. sul fatto che i pearl jam portino un pò sfiga invece mi sembra che tutti siamo concordi...per il resto: olè olè olè olè maiden maiden. ops scusa.
sui frocetti che hanno dimenticato le proprie radici (insanguinate radici) non mi pronuncio neanche.

Stillbrain ha detto...

A parte il fatto che non era un concerto solo dei Pearl Jam e poi ne sono passati di anni da quel trista episodio in Danimarca, anni e migliaia di concerti.....
La vera sfiga l'hanno avuta tutti quelli che sono andati fino a mestre per niente!

makka ha detto...

La vera sfiga l’hanno avuta i ragazzi feriti. Quelli che sono andati fino a Mestre per niente potevano optare per il casinò di Venezia o per la zona industriale, che offre altre attrattive. Averlo spauto, avremmo dovuto andarci assieme. Dai stai sereno che i perlgiem, che tornano in italia prima o poi. Terremoti (e iron maiden) permettendo, ovviamente. Uh uh uh.

Elenitti ha detto...

ciao inga ! come stai??

Stillbrain ha detto...

Bene grazie, grazie!!