martedì 24 aprile 2007

Fulmine a ciel sereno



Giocando al piccolo meccanico, intrufolavo la mano nel motore di un Golf per cercare una perdita di liquido (aveva le sue cose), quando inconsapevolmente sfiorai la bobina dell’auto (in moto) prendendomi una saetta di qualche migliaia di volt….
Dopo alcune ore, avverto ancora un leggero formicolio alla mano sinistra….chissà, se fossi stato in un fumetto sarei diventato un personaggio…qui invece, mi sa che mi tocca sol usare la destra…

11 commenti:

makka ha detto...

cavalca il fulmine, vecchio. il sottogamba di mancina è piuttosto elettrizzante se hai parecchia fantasia.
"Flash before my eyes
Now it's time to die
Burning in my brain
I can feel the flames"

Stillbrain ha detto...

ok Mastro-Makka, seguirò il tuo consiglio...

DonBaldo ha detto...

Ciao super Inge! volevo rifarti/vi i complimenti per il primo maggio era ora di rivedervi! poi la prima canzone che avete fatto è veramente un bombolone! questa volta di guido non si può proprio dire nulla un vero profexionista!!"

makka ha detto...

complimenti anche da parte mia.
la prossima volta però ricordati di saltare a piè pari sul pedofono professionale Turatti.

Stillbrain ha detto...

Grazie a tutti! Avevo una fottuta voglia di suonare con i miei A day...comunque la prossima volta proverò a saltare meglio sui gingilli di Guido Manolesta!

makka ha detto...

oh inge, ieri sera ho convinto Manolesta a rivedere il case multieffetto. ha detto che si impegna a definire meglio i suoni.
forse è l'inizio della guarigione mentale...

Stillbrain ha detto...

La vedo molto lunga come guarigione..... forse è meglio che attendiamo in qualche night.. ops!

DonBaldo ha detto...

Ciao inge porti tu la cassa spia per sabato?

Stillbrain ha detto...

Si le porto io le spie.. (russe 18 anni possono andare bene?)

DonBaldo ha detto...

Ero sicuro che mi avresti proposto dei prodotti di qualità...

Stillbrain ha detto...

Solo il meglio....